Lezione di recupero di Judo. Stage danza e Joga

09/12/2007

L'Associazione MamiWata vi ricorda gli appuntamenti di questo fine settimana:
________________________________________________________________
sabato 15 dicembre
LEZIONE DI RECUPERO DI JUDO
11.00/12.00 primo corso (6-9 anni)
12.00/13.15 secondo corso (9-12 anni)
______________________________________________________________
sabato 15 dicembre, dalle 15 alle 18
STAGE DI MOHINI ATTAM - la danza Celeste
con MONICA GALLARATE

MOHINI ATTAM, la danza dell'Incantatrice, è la danza femminile del Kerala, stato nel Sud-Ovest dell'India, e solo questa terra di " mistero e crepuscolo", dove le donne hanno detenuto il potere per secoli,attraverso un sistema matriarcale, poteva dare nascita a questa danza ipnotica, che cerca di rivelare verità filosofiche attraverso il fascino e la magia del corpo femminile. Nella concezione indiana esistono due forme di danza: Tandava e Lasya, maschile e femminile, e la Mohini Attam rientra nella morbida e leggiadra tradizione Lasya, che richiede più grazia che bellezza: la grazia è indefinibile, sottile e celata, lì dove la bellezza è manifesta ed evidente; ed è per questo fascino gentile che la Mohini Attam poteva essere danzata nel tempio nonostante la sua natura di danza della seduzione: questo stile infatti esprime perfettamente la visione indiana del desiderio umano letto come una allegoria del desiderio dell'anima verso Dio ,e l'amore fra mortali come l'esperienza umana che più avvicina alla divinità. I movimenti di questo stile si distinguono per il particolare ondeggiamento del busto, che ricorda tanto il dondolìo delle palme alla fresca brezza del Kerala o il sollevarsi delle onde dell'oceano, ora quiete ora impetuose secondo il vento che le muove... Mentre il bacino e le gambe sono forti e stabili, il busto ruota e scivola in varie direzioni creando cerchi e spirali nello spazio, ed è interessante notare che in Kerala le architetture dei templi hanno struttura circolare... Mohini Attam è la controparte del valore marziale e della attività aggressiva, ed è la forma più appropriata per l'espressione di Sringara, il sentimento erotico...Gli sguardi , le posizioni e i passi sono così delicati da evocare le suggestioni di un amore radioso.
Il seminario si rivolge anche a chi non ha esperienze precedenti di danza indiana, ed è condotto da Monica Gallarate, danzatrice e insegnante di Bharata Natyam, che si dedica allo studio dello stile Mohini Attam dal 1995 con Mary John Kalamandalam.

Stages a cadenza mensile: sabato 10 Novembre (15.00-18.00) - sabato 15 Dicembre (15.00-18.00) - sabato 19 Gennaio (10.00-13.00) - sabato 16 Febbraio (10.00-13.00) - sabato 12 Aprile (15.00-18.00) - sabato 24 Maggio (15.00-18.00)
Abbigliamento: gonne ampie o pantaloni comodi purchè rigorosamente bianchi.

Costo stage MOHINI ATTAM: 40 euro
tessera associativa base annua (per i non soci) : 15 euro

Vi chiediamo gentilmente di dare la vostra adesione entro e non oltre giovedi 13 dicembre
________________________________________________________________

sabato 15 dicembre, dalle 18.30 in avanti
JAM NATALIZIA di CONTACT IMPROVISATION
per tutti gli allievi del corso settimanale di CONTACT

________________________________________________________________

domenica 16 dicembre, dalle 17 alle 19

SEMINARIO di YOGA SATYA MARGA
con Gabriella RICCO'

Yoga significa UNIONE, coesione e correlazione di tutte le molteplici forme e manifestazioni dell’Universo di cui l’uomo è la completa riproduzione. La pratica di questa antica e preziosa disciplina è un percorso di crescita personale, di autorealizzazione, di evoluzione, di comprensione della natura divina da cui siamo plasmati. Il corpo, dimora e strumento dell’anima, è percepito come un tempio sacro e sviluppato in tutte le sue potenzialità. Lo stato di salute si configura non solo come assenza di patologie e debolezze, ma come benessere fisico, mentale, emozionale e spirituale. Yoga è arte e scienza tutta da vivere e da sperimentare ed è accessibile a tutti.
La sessione si apre con il saluto (ANJALI MUDRA) e la recita di un breve MANTRA. L’aroma di un bastoncino d’incenso e la musica dolce sono il piccolo rituale che accompagna l’incontro. Nel “qui ed ora” ascoltiamo il respiro e ci allontaniamo dal mondo esterno. La prima parte è dedicata a semplici esercizi di scioglimento e riscaldamento che preparano il corpo agli ASANA, modelli simbolici relativi ad ogni “forma” del mondo minerale, vegetale, animale, umano e divino. Il praticante sperimenta ciò che rappresenta e l’attenzione si affina mentre il corpo si modella. Il respiro diviene l’anima delle posture e ne veicola l’essenza (PRANAYAMA). Questo stato di vigile attenzione conduce spontaneamente alla concentrazione (DAHARANA) e all’esperienza più sottile dello stato meditativo (DHYANA). La sessione termina con l’induzione al rilassamento guidato (YOGA NIDRA) e in questo stato di quiete l’energia che scorre si sprigione come forza e leggerezza, equilibrio, creatività e pace.

Si compone così la danza e la musicalità di tutto ciò che vibra intessuto nella trama dell’universo e lo YOGA si rivela nel silenzio.

costo singolo seminario: 15 euro
tessera associativa annua base (per i non soci): 15 euro vi chiediamo gentilmente di dare la vostra adesione entro e non oltre giovedi 13 dicembre

info:
Associazione MamiWata - Via Savona 134, Milano
Mamiwata.it.

© Scuolainteriore.it :: La Via delle Arti Marziali.
 
Stampa :: Torna alla Home