25-26 marzo, ATELIER DI DANZA AFRO - AIKIDO da MAMIWATA

03/04/2006

Inserito il 21/03/2006


sabato 25 MARZO, dalle 18.00 alle 22.00
domenica 26 MARZO, dalle 10.00 alle 17.00
ATELIER DI DANZA AFRO - AIKIDO con FRANCA AIMONE, PIERO DEMETRI e MASSIMILIANO MELIADO'

L'atelier di Danza Afro-Aikido e' l'ultimo di una trilogia di appuntamenti, da gennaio ad oggi, tenuti da Franca Aimone: laboratori di ricerca sul movimento attraverso i legami tra danza, musica e voce, che partono da radici africane ed afro-cubane. Un modo di relazionarci con la danza afro e quella afro-cubana da un punto di vista artistico-creativo che, partendo dalle origini sacre e tradizionali, si e' sviluppato in modalità del tutto contemporanee. L'atelier comprende inoltre momenti di lettura, improvvisazioni teatrali o danzate, composizioni scritte e pittoriche, elaborazioni di costumi, ecc.

La trilogia di incontri si conclude dunque con l’appuntamento del 25-26 marzo, dove la DANZA AFRO incontra la disciplina dell’AIKIDO, la Via dell'Armonia. Nell'AIKIDO, lo scopo non e' annientare l'avversario, ma utilizzare la pratica come Via (DO) per Armonizzarsi (AI) con la Conoscenza (KI).

"Aikido ... e' stato come immergersi in un meraviglioso susseguirsi di onde che si rincorrevano nell'incontro con l'altro, dove il mio corpo disegnava, attraverso un nuovo linguaggio, cio' che la Danza mi aveva da sempre insegnato..." (Franca Aimone).

"La Danza e' certamente una Via con molte assonanze con le Arti Orientali, e consente di esplorare un cammino nella direzione della ricerca dell'armonia e dell'apprendimento." (Piero Demetri).

"L'incontro dell'Aikido con la Danza mantiene l'idea di una pratica libera nell'espressione del movimento, legata alla comunicazione con se' e con gli altri." (Massimiliano Meliado).

Durante l'atelier, saranno anche previste parti di meditazione, rilassamento, ed un lavoro sull'ascolto e la pulizia degli organi interni attraverso il QI CONG (antica pratica cinese) ed alcuni elementi di Osteopatia.

A questo proposito, i partecipanti dovranno munirsi di coperta e cuscino, cosi' come portare con se' alimenti o bevande di proprio gradimento, scegliendo i piu' energetici e leggeri, in particolar modo per la domenica dove e' contemplata una pausa di un'ora circa, distribuita nell'arco della giornata.

Gli atelier sono a numero chiuso, e sono aperti anche a chi non ha esperienze professionali ed artistiche particolari o specifiche, ma desideri scoprire, attraverso la via del corpo e dei sensi, un universo di radici tradizionali che offre la possibilta' di riverificare nozioni base come il Centro, l'Equilibrio, il Punto di Vista, il Rapporto tra se' e se', tra se' e l'altro, tra se' e lo Spazio...

E' possibile iscriversi all'atelier di DANZA AFRO-AIKIDO, pur non avendo artecipato ai due precedenti appuntamenti. Per questo motivo, richiediamo di dare le adesioni entro e non oltre MERCOLEDI 22 MARZO. Al momento dell'iscrizione, si riceveranno indicazioni sul tema sviluppato ed il percorso seguito.

Il costo del singolo atelier è di 75 euro (caparra di 15 euro da versare entro mercoledi 22 marzo).

Per informazioni ed iscrizioni:
Associazione MamiWata, Tradizioni in Movimento
www.mamiwata.it

© Scuolainteriore.it :: La Via delle Arti Marziali.
 
Stampa :: Torna alla Home