Home Page / Arti marziali / Rubriche / Contatti

Corso di JKD - KALI - DIFESA PERSONALE

Inserito il: 10-09-2007
Stampa:
Il 13 Settembre inizierà a Cinisello Balsamo (MI) un corso AKEA di Jeet-Kune-Do, Kali Filippino e Difesa Personale, presso la Palestra 3D di via Lincoln 7/c.

Il corso si svolgerà il Lunedì e Giovedì dalle ore 20,30 alle 21,30.

È possibile frequentare gratuitamente la palestra e partecipare al corso per una intera settimana di prova!

Il nostro corso di Arti marziali offre un approccio semplice, diretto e non classico, ideale per chiunque si avvicini a questo mondo.

Ti saranno insegnate le più efficaci tecniche di DIFESA PERSONALE, provenienti da Arti marziali sia orientali che occidentali, utili a difendere te stesso e la tua famiglia in caso di necessità, attraverso lo studio di un programma completo e appassionante che include l’arte totale del JEET-KUNE-DO e le affascinanti arti del KALI FILIPPINO.

Il corso è inoltre consigliato a chi cerca di tenersi in forma e migliorare le proprie abilità psicofisiche, con un programma d’allenamento completo e divertente, facile da seguire e che ti consente di scaricare le tensioni di tutti i giorni. In un ambiente confortevole potrai sviluppare al massimo le tue potenzialità praticando una meravigliosa arte per l’armonia del corpo e della mente.

L’AKEA nasce nel 1991 ed è la prima associazione nazionale ad occuparsi di Jeet-Kune-Do e Kali Filippino.

Il metodo Akea si sviluppa ed evolve ininterrottamente nell’arco di oltre 15 anni ed è una combinazione omogenea di Jun-Fan Gung-Fu/Jeet-Kune-Do, Kali-Arnis-Escrima, Muay-Thai e Pentjak-Silat.

Jeet kune do è il sistema di combattimento creato da Sijo Bruce Lee.
Sijo Bruce Lee analizzò diverse arti marziali orientali ed occidentali per coglierne l'essenza e le qualità principali allo scopo di creare un sistema completo, realmente efficace ed applicabile in situazioni di combattimento da strada. Il Jeet kune do non è un semplice miscuglio di diversi stili ma
è un'elaborazione tecnica di varie arti marziali fatta nell'ottica di cogliere il meglio di ognuna di esse relativamente al combattimento.

Il JKD è costruito attorno al concetto espresso da Sijo Bruce Lee di "assorbire ciò che è utile (per te) e di scartare ciò che è inutile (a te)". Il combattente del Jeet kune do diventa quindi un eclettico conoscitore di diverse forme di combattimento.

Gli studenti imparano a combattere su più distanze, riuscendo a passare dalla distanza lunga (kicking range) a quella media (hand range) per finire nel corpo a corpo (trapping & grappling range). I movimenti sono incisivi, efficienti ed utilizzano diversi angoli e linee di attacco.

I praticanti hanno la capacità di sviluppare i loro naturali attributi come la coordinazione, il timing, la velocità, la resistenza la forza e l'agilità usando un metodo di insegnamento e di allenamento sviluppato da SiJo Bruce Lee e tramandato fino a noi dal suo allievo e partner di allenamento Dan Inosanto (diplomato Istruttore da Bruce Lee). L'essenza degli insegnamenti è rivolta all'estrema efficacia ed economia dei movimenti: questo fa del Jeet kune do un metodo eccellente nella lotta da strada.

KALI FILIPPINO, conosciuto anche come "Arnis de Mano" e "Escrima", è un sistema di combattimento di origine filippina che prevede tecniche a mani nude e/o con armi da taglio e bastoni. Il nostro metodo ha alla base il "La Coste/Inosanto System" ed è stato sviluppato da Dan Inosanto.

Il programma introduce lo studente in 12 aree di studio che includono ma non si limitano al bastone singolo, doppio bastone, spada e daga, coltello singolo, doppio coltello, Panantukan (Filipino Boxing), Sikaran (Filipino Kicking), Kuntao e Silat.

Oggetti comuni come ombrelli, libri, borse, bandane divengono efficaci armi di difesa nelle mani di un individuo allenato. Questo significa per esempio che appreso un movimento di difesa con il bastone corto si impiegherà lo stesso anche per una situazione a mani nude. Ecco perché possiamo avere la medesima risposta a problematiche diverse: una qualità indispensabile per una reale situazione di difesa personale.

DIFESA PERSONALEAttingendo anche dalla propria esperienza nel Krav Maga, l’Istruttore dedica una parte importante del programma alla DIFESA PERSONALE. Verrà quindi studiata la difesa fisica in situazioni ad alto impatto, quali ad esempio l’aggressione da parte di persone armate di coltello, la minaccia con armi da taglio o da fuoco, la difesa da posizioni particolarmente critiche (strangolamenti, prese al collo, immobilizzazioni a terra). Viene inoltre insegnato il corretto utilizzo, a scopo difensivo, di oggetti occasionali, armi da taglio e pepper spray.

info:
Tatamido.it.

Indice Appuntamenti


Scrivi a Scuolainteriore.it

TUTTI I DIRITTI RISERVATI A SCUOLAINTERIORE.IT - Informativa sull'utilizzo dei cookie