Home Page / Arti marziali / Rubriche / Contatti

Comunicato Stampa Higan 2006

Stampa:

Inserito il 22/02/2006


(riceviamo e volentieri pubblichiamo da: Comitato Organizzatore Higan 2006)
Abano Terme 20 Febbraio 2006
C.A.
Higan 2006, in programma ad Abano Terme dal 17 marzo al
9 aprile 2006,

"Higan", letteralmente, in lingua giapponese – "l’altra sponda del fiume", oppure passaggio di stagione o cammino dall’ignoranza all’illuminazione.
Higan è il nome di un grande evento culturale che si propone di far incontrare curiosi e appassionati delle diverse discipline delle culture orientali. Discipline che vuole approfondire e diffondere.

Higan 2006, prima edizione della manifestazione, in programma ad Abano Terme dal 17 marzo al 9 aprile, è organizzato da Associazione Higan, in collaborazione con Inartis S.r.l., Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe e Comune di Abano Terme, con il patrocinio di Regione Veneto, Turismo Padova Terme Euganee, Consorzio Terme Euganee Abano Montegrotto, Provincia di Padova.

Un mese di durata complessiva. Un tema unico, il vuoto nelle arti orientali, a fare da filo conduttore che si dipana su 4 week-end tematici (inaugurazione, 17-19 marzo; Ku & Do, 24-26 marzo; arti marziali, 1-2 aprile; arti e mestieri, 7-9 aprile) ciascuno con un calendario denso di conferenze, mostre, workshop, dimostrazioni e spettacoli.

Un comitato scientifico composto di autorevoli esperti ha operato e vagliato il programma al fine di garantire coerenza con il tema e con la finalità di diffondere l’interesse e la conoscenza per la cultura, le tradizioni e le arti orientali. Prova ne sia il calendario delle mostre previste nell’arco di Higan 2006: dal 17 al 26 marzo "Manga e Anime" , dal 28 marzo al 2 aprile un percorso tra foto, stampe e calligrafie artistiche intitolato "Mente e
corpo nella cultura cinese", e dal 4 al 9 aprile "Kimono e bambole giapponesi".

Anche la mostra di bonsai in calendario dal 24 al 26 marzo 2006, che sarà una delle più importanti mai realizzate in Italia, conferma questa impostazione.
Ad Abano saranno in questa occasione presenti due autentici guru dell’arte del bonsai, in arrivo dal Giappone: i maestri Tomio Yamada presidente della Nippon Bonsai Sakka Kyookai e Hideo Suzuki.

Negli stessi giorni presente anche il Reiki Master Frank Arjava Petter a cui si deve la conoscenza in occidente delle tecniche originali Reiki, Norio Nagayama sensei, insignito nel 2002 con il titolo di "Maestro non più giudicabile" nell’arte dello Sho Do (calligrafia) e Zhang Dugan, uno dei massimi esperti delle arti marziali tradizionali Cinesi e in particolare di baguazhang.

Ulteriore conferma del preciso intento di fare cultura sono anche gli spettacoli previsti in Higan 2006. Giungerà dalla Germania il gruppo di percussionisti Masa Daiko per dare vita a uno straordinario concerto di tamburi giapponesi e Michiko Nojiri, maestra della Scuola Urasenke in Italia.

Higan 2006 sarà una brezza primaverile d’oriente che accarezzerà l’intera città di Abano Terme: molti gli spazi pubblici che ospiteranno le iniziative. Verranno ad esempio realizzati 2 veri karesansui: ossia giardini secchi da meditazione tipici della cultura tradizionale giapponese. Il vento d’oriente entrerà anche in molti hotel dove saranno allestiti "tokonoma", organizzate conferenze e presentazioni, proposti menù fondati sulla tradizione enogastronomia orientale e giapponese in particolare.

Higan 2006 (programma completo e info su www.higan.com) verrà presentato alla stampa nella mattinata del 17 marzo con una formula particolare; un’anteprima, un susseguirsi di brevi dimostrazioni di molte delle arti e delle discipline che troveranno spazio nella manifestazione. Alle 18 dello stesso giorno l’inaugurazione ufficiale seguita da un concerto lirico di musica tradizionale giapponese.

Nei giorni seguenti imperdibile la cerimonia del the giapponese (cha-no-yu) in programma il 24 marzo. Una cerimonia che per la tradizione è una forma di educazione volta a sviluppare tutte le potenzialità dell’individuo, e la ricerca di un livello superiore di coscienza, spiritualità, liberazione interiore. Sarà la scuola tradizionale Urasenke di Roma a presentare ad Abano questo suggestivo rituale, arricchito da spiegazioni sul significato della gestualità.

L’1 aprile, nel week-end dedicato alle arti marziali, le diverse discipline daranno vita ad una spettacolare dimostrazione coreografata.
La settimana successiva, l’8 aprile, una serie di incontri culturali in salotto allestito presso il Grand Caffè di Abano Terme, con la possibilità di degustazione di pregiati tè cinesi.

Si potrà assistere a uno spettacolo di Nihon Buyo (la tradizionale danza giapponese da cui ha avuto origine il Teatro Kabuki), alla cerimonia di vestizione del Kimono, approccio alla lingua giapponese e corsi di cucina cinese.

Info:
higan.com

Indice Appuntamenti


Scrivi a Scuolainteriore.it

TUTTI I DIRITTI RISERVATI A SCUOLAINTERIORE.IT - Informativa sull'utilizzo dei cookie